La determinazione dell'antigene D su traccia ematica: la nostra esperienza con soluzioni a bassa forza ionica