Riduzione del capitale deliberata dall'assemblea ordinaria che approva il bilancio, accertando (per la prima volta) perdite "irreversibili" di oltre 1/3