Il "trionfo della religione" nell'opera di Baculard d'Arnaud