L'obbligatorietà della difesa tecnica in sede di correzione di errori materiali