Sull'obbligo di diligenza e i c.d. “compiti accessori”: verso un'estensione della sfera di imputabilità