Sviluppo obbligatorio e progresso morfosintattico: un caso di Processabilità