Recensione a Roberto Fiori. La definizione della "locatio conductio". Giurisprudenza romana e tradizione romanistica.