Ancora sulla "Lettera del Prete Gianni". Il vogarizzamento italiano del ms. N2