Dalle frontiere della medicina al doping: il NESP