Si presenta la traduzione di un articolo che offre una panoramica di alcuni principali modelli di rappresentazione dello spazio ucraino nelle opere di alcune autrici contemporanee di lingua tedesca provenienti dall’Europa orientale. In particolare, sulla base dei romanzi Aller Tage Abend di Jenny Erpenbeck, Sie kam aus Mariupol di Natasha Wodin e Vielleicht Esther di Katja Petrowskaja si discutono alcuni casi esemplari allo scopo di stabilire quali elementi topografici, storico-culturali ed estetici svolgono un ruolo centrale nelle immagini dell’Ucraina nel discorso letterario contemporaneo.

Immagini dell’Ucraina nella letteratura contemporanea di lingua tedesca sulla migrazione

Pelloni G.
2022-01-01

Abstract

Si presenta la traduzione di un articolo che offre una panoramica di alcuni principali modelli di rappresentazione dello spazio ucraino nelle opere di alcune autrici contemporanee di lingua tedesca provenienti dall’Europa orientale. In particolare, sulla base dei romanzi Aller Tage Abend di Jenny Erpenbeck, Sie kam aus Mariupol di Natasha Wodin e Vielleicht Esther di Katja Petrowskaja si discutono alcuni casi esemplari allo scopo di stabilire quali elementi topografici, storico-culturali ed estetici svolgono un ruolo centrale nelle immagini dell’Ucraina nel discorso letterario contemporaneo.
topografia, mappe mentali, Europa orientale, interculturalità, letteratura della migrazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1081508
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact