La distinzione tra la nozione di “delitti contro il sesto comandamento” e quella di “atti sessuali” nel nuovo Libro VI del CIC. La distinzione dell’abuso di autorità dalle altre modalità esecutive dei delitti contra sextum individuate dal legislatore. I delitti con persona minorenne. I delitti con persone equiparate ai minori. Le fattispecie delittuose concernenti la pornografia minorile. L’estensione dei delitti contra sextum ai membri degli istituti di vita consacrata ed ai laici. L’elemento soggettivo dei delitti contro il sesto comandamento. L’ignoranza e l’errore circa l’età della vittima. Circostanze e tentativo. Il concorso di persone nel delitto proprio.

Profili problematici della disciplina dei delitti contra sextum nel nuovo diritto penale canonico

Comotti
2022

Abstract

La distinzione tra la nozione di “delitti contro il sesto comandamento” e quella di “atti sessuali” nel nuovo Libro VI del CIC. La distinzione dell’abuso di autorità dalle altre modalità esecutive dei delitti contra sextum individuate dal legislatore. I delitti con persona minorenne. I delitti con persone equiparate ai minori. Le fattispecie delittuose concernenti la pornografia minorile. L’estensione dei delitti contra sextum ai membri degli istituti di vita consacrata ed ai laici. L’elemento soggettivo dei delitti contro il sesto comandamento. L’ignoranza e l’errore circa l’età della vittima. Circostanze e tentativo. Il concorso di persone nel delitto proprio.
Diritto penale canonico, delitti contra sextum, abuso di minori
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1078106
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact