The purpose of this essay is to analyse the issues related to the qualification of the Italian patto di famiglia and to the applicable rules from the private international law perspective, in the event that the contract is involved in cross-border situations. After considering the main features of the institution and the various theses put forward on its nature, the examination shall focus on the hypothesis of bringing the patto di famiglia within the scope of application of the EU Regulation 650/2012 as an agreement as to succession, also conducting a comparative analysis with the similar French institution of the donation-partage.

Il saggio si propone di esaminare le problematiche legate alla qualificazione del patto di famiglia ed alle norme applicabili sul piano internazional-privatistico in fattispecie a portata transfrontaliera. Dopo aver considerato le principali caratteristiche dell'istituto e le varie tesi avanzate sulla sua natura, l'analisi si concentra sulla riconducibilità del patto di famiglia alla disciplina dettata dal Regolamento UE 650/2012 per i patti successori, svolgendo anche un'analisi comparatistica con l'analogo istituto francese della donation-partage.

L’operatività transnazionale del patto di famiglia: problemi qualificatori e disciplina applicabile sul piano internazional-privatistico

Diego Tilola
2021

Abstract

Il saggio si propone di esaminare le problematiche legate alla qualificazione del patto di famiglia ed alle norme applicabili sul piano internazional-privatistico in fattispecie a portata transfrontaliera. Dopo aver considerato le principali caratteristiche dell'istituto e le varie tesi avanzate sulla sua natura, l'analisi si concentra sulla riconducibilità del patto di famiglia alla disciplina dettata dal Regolamento UE 650/2012 per i patti successori, svolgendo anche un'analisi comparatistica con l'analogo istituto francese della donation-partage.
Patto di famiglia, Qualificazione, Diritto internazionale privato, Regolamento UE 650/2012, Donation-partage, Comparazione
The purpose of this essay is to analyse the issues related to the qualification of the Italian patto di famiglia and to the applicable rules from the private international law perspective, in the event that the contract is involved in cross-border situations. After considering the main features of the institution and the various theses put forward on its nature, the examination shall focus on the hypothesis of bringing the patto di famiglia within the scope of application of the EU Regulation 650/2012 as an agreement as to succession, also conducting a comparative analysis with the similar French institution of the donation-partage.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
D. TILOLA - L'operatività transnazionale del patto di famiglia.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 404.83 kB
Formato Adobe PDF
404.83 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1077726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact