Se «La valeur d’une œuvre se mesure aux possibles qu’elle autorise» (p. 35), l’articolato e nutrito percorso ritracciato da Escola ribadisce, durante l’anno delle celebrazioni molieriane, l’importanza e la ricchezza de Le misanthrope suscitando contestualmente un ragionamento più ampio sulle funzioni e sulle possibilità della critica. Ben scritto, ben contestualizzato e molto ben documentato, il volume in oggetto propone una riflessione originale e savante sulla ricezione di una commedia ormai canonica così come, per estensione, su quella di ogni opera letteraria

Marc Escola, “Le Misanthrope” corrigé. Critique et création

Paola Perazzolo
2022

Abstract

Se «La valeur d’une œuvre se mesure aux possibles qu’elle autorise» (p. 35), l’articolato e nutrito percorso ritracciato da Escola ribadisce, durante l’anno delle celebrazioni molieriane, l’importanza e la ricchezza de Le misanthrope suscitando contestualmente un ragionamento più ampio sulle funzioni e sulle possibilità della critica. Ben scritto, ben contestualizzato e molto ben documentato, il volume in oggetto propone una riflessione originale e savante sulla ricezione di una commedia ormai canonica così come, per estensione, su quella di ogni opera letteraria
Le misanthrope
Ricezione di Molière
Molière
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1076386
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact