This contribution offers an updated and commented edition of one of the most discussed treatises in feudal law, transmitted by only one witness (Parma, Biblioteca Palatina, Parm. 1227) and whose authorship is still largely hypothetical. Textual and structural analyses of this tradition, compared with MS Wien, Österreichische Nationalbibliothek, 2094 and Baldus de Ubaldis’s Lectura Feudorum, aim at proving that the author might be Iacobus Aurelianus, alias Jacques d’Orleans, a French lawyer probably educated in Italy in the mid-thirteenth century whose writings – thirty-odd marginal additiones mostly to feudal law literature – have not been considered as a whole thus far.

Questo contributo offre un’edizione aggiornata e commentata di uno dei più discussi trattati di diritto feudale, trasmesso dal solo testimone Parma, Biblioteca Palatina, Parm. 1227, la cui attribuzione è a tutt’oggi largamente ipotetica. L’analisi testuale e strutturale del trattato, comparata col ms. Wien, Österreichische Nationalbibliothek, 2094 e con la Lectura Feudorum di Baldo degli Ubaldi, vuole dimostrare come l’opera possa essere ascritta a Iacobus Aurelianus, altrimenti noto come Jacques d’Orléans, un esperto di diritto probabilmente formatosi in una scuola italiana attorno alla metà del Duecento, i cui scritti noti – all’incirca una trentina di additiones in margine ad altre opere di diritto feudale – non sono stati finora considerati organicamente.

The Summa Feudorum of MS Parm. 1227: a Work by Iacobus Aurelianus (1250ca.)?

Attilio Stella
2019

Abstract

Questo contributo offre un’edizione aggiornata e commentata di uno dei più discussi trattati di diritto feudale, trasmesso dal solo testimone Parma, Biblioteca Palatina, Parm. 1227, la cui attribuzione è a tutt’oggi largamente ipotetica. L’analisi testuale e strutturale del trattato, comparata col ms. Wien, Österreichische Nationalbibliothek, 2094 e con la Lectura Feudorum di Baldo degli Ubaldi, vuole dimostrare come l’opera possa essere ascritta a Iacobus Aurelianus, altrimenti noto come Jacques d’Orléans, un esperto di diritto probabilmente formatosi in una scuola italiana attorno alla metà del Duecento, i cui scritti noti – all’incirca una trentina di additiones in margine ad altre opere di diritto feudale – non sono stati finora considerati organicamente.
Libri Feudorum
Jacques de Revigny
Storia medievale
Feudalesimo
Diritto feudale
This contribution offers an updated and commented edition of one of the most discussed treatises in feudal law, transmitted by only one witness (Parma, Biblioteca Palatina, Parm. 1227) and whose authorship is still largely hypothetical. Textual and structural analyses of this tradition, compared with MS Wien, Österreichische Nationalbibliothek, 2094 and Baldus de Ubaldis’s Lectura Feudorum, aim at proving that the author might be Iacobus Aurelianus, alias Jacques d’Orleans, a French lawyer probably educated in Italy in the mid-thirteenth century whose writings – thirty-odd marginal additiones mostly to feudal law literature – have not been considered as a whole thus far.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
A. Stella_Summa Feudorum MS Parm. 1227_Iacobus Aurelianus_RM_20_2 (2019).pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Non specificato
Dimensione 808.78 kB
Formato Adobe PDF
808.78 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1074967
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact