L’articolo presenta alcune riflessioni storiografiche e di metodo sulla storia della sessualità a partire dal volume Une histoire des sexualités curato da Sylvie Steinberg (PUF 2018). Dopo aver constatato l’attuale tendenza degli studi sul tema a declinare al plurale l’oggetto della ricerca, l’articolo si sofferma sulla storia dell’omosessualità. Ne discute lo stato, le potenzialità e i limiti. Ne accenna gli intrecci con le questioni identitarie e le norme morali, nello specifico di antico regime.

Perché una storia delle sessualità

Tommaso Scaramella
2021

Abstract

L’articolo presenta alcune riflessioni storiografiche e di metodo sulla storia della sessualità a partire dal volume Une histoire des sexualités curato da Sylvie Steinberg (PUF 2018). Dopo aver constatato l’attuale tendenza degli studi sul tema a declinare al plurale l’oggetto della ricerca, l’articolo si sofferma sulla storia dell’omosessualità. Ne discute lo stato, le potenzialità e i limiti. Ne accenna gli intrecci con le questioni identitarie e le norme morali, nello specifico di antico regime.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
storica_scaramella.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: Scaramella Storica
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 95.17 kB
Formato Adobe PDF
95.17 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1072747
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact