Per meglio comprendere la portata dell’Accordo Interconfederale su «Salute e sicurezza. Attuazione del Patto per la Fabbrica», siglato in data 12 dicembre 2018, gli autori ne analizzano la struttura, focalizzandosi sulle criticità emerse in relazione al tema della semplificazione e della certezza della normativa vigente (il T.U. sulla sicurezza) e al sistema complessivo della rappresentanza e della bilateralità

Primo accordo attuativo del “patto per la fabbrica”: quali criticità per la tutela della salute e sicurezza sul lavoro?

Stefania Battistelli
;
2020

Abstract

Per meglio comprendere la portata dell’Accordo Interconfederale su «Salute e sicurezza. Attuazione del Patto per la Fabbrica», siglato in data 12 dicembre 2018, gli autori ne analizzano la struttura, focalizzandosi sulle criticità emerse in relazione al tema della semplificazione e della certezza della normativa vigente (il T.U. sulla sicurezza) e al sistema complessivo della rappresentanza e della bilateralità
Patto per la fabbrica, salute e sicurezza sul lavoro, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, organismi paritetici
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1055522
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact