L’analisi dei molteplici fattori che determinano la vulnerabilità dei lavoratori migranti impiegati in agricoltura, realizzata nei Presìdi del Progetto di Caritas Italiana, evidenzia la necessità di adottare, sul piano normativo e politico, un approccio ad ampio raggio, per superare la potenziale inefficacia sia di interventi specifici, sia di misure generali che non prevedano, nella loro implementazione, adeguate forme di flessibilità e di adattamento ai diversi contesti locali.

Vulnerabilità e irregolarità dei lavoratori nel settore agricolo: percezione, determinanti, interventi

S. BATTISTELLI
;
2018

Abstract

L’analisi dei molteplici fattori che determinano la vulnerabilità dei lavoratori migranti impiegati in agricoltura, realizzata nei Presìdi del Progetto di Caritas Italiana, evidenzia la necessità di adottare, sul piano normativo e politico, un approccio ad ampio raggio, per superare la potenziale inefficacia sia di interventi specifici, sia di misure generali che non prevedano, nella loro implementazione, adeguate forme di flessibilità e di adattamento ai diversi contesti locali.
lavoro irregolare, settore agricolo, Caritas Italiana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1055515
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact