The Decree of 29 December 2020, no. 182, introduced the Individualised Education Programme models, which must be adopted by all Italian schools from the 2021/22 school year. This is an unprecedented step in the history of the integration of disabled pupils in schools, which began in the 1970s. The article reconstructs prior events, to then focus on the most innovative and interesting elements from the pedagogical-didactic point of view, without neglecting reflections on critical issues that need to be resolved.

Il Decreto Interministeriale del 29 dicembre 2020, n. 182 ha introdotto a livello nazionale i modelli di Piano Educativo Individualizzato, che dovranno essere adottati da tutte le scuole italiane dall’anno scolastico 2021/22. Si tratta di un evento senza precedenti nella storia dell’integrazione scolastica degli alunni con disabilità, iniziata negli anni Settanta. L’articolo ricostruisce gli antecedenti di questo provvedimento e poi si sofferma sugli elementi di maggior novità ed interesse, dal punto di vista pedagogico-didattico, senza omettere alcune riflessioni su aspetti critici che necessitano di essere risolti.

Il nuovo PEI nazionale, tra luci e ombre

Lascioli Angelo
;
Pasqualotto Luciano
2021

Abstract

Il Decreto Interministeriale del 29 dicembre 2020, n. 182 ha introdotto a livello nazionale i modelli di Piano Educativo Individualizzato, che dovranno essere adottati da tutte le scuole italiane dall’anno scolastico 2021/22. Si tratta di un evento senza precedenti nella storia dell’integrazione scolastica degli alunni con disabilità, iniziata negli anni Settanta. L’articolo ricostruisce gli antecedenti di questo provvedimento e poi si sofferma sugli elementi di maggior novità ed interesse, dal punto di vista pedagogico-didattico, senza omettere alcune riflessioni su aspetti critici che necessitano di essere risolti.
Individualized educational plan, school inclusion, disability
PEI, inclusione scolastica, disabilità
The Decree of 29 December 2020, no. 182, introduced the Individualised Education Programme models, which must be adopted by all Italian schools from the 2021/22 school year. This is an unprecedented step in the history of the integration of disabled pupils in schools, which began in the 1970s. The article reconstructs prior events, to then focus on the most innovative and interesting elements from the pedagogical-didactic point of view, without neglecting reflections on critical issues that need to be resolved.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1050019
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact