Le life skills (LS) sono abilità personali utili a relazionarsi efficientemente verso problemi e stress quotidiano. Le LS risultano fondamentali durante la crescita per permettere un adeguato sviluppo come persona e calciatore. Lo scopo dello studio è quello di investigare se le LS influenzino le capacità tecniche dei giovani calciatori. 22 giovani giocatori di una squadra professionista (età media = 10,86 ± 0,36 anni; altezza media = 1,47 ± 0,06 metri; peso medio = 38,0 ± 4,9 kg; BMI medio =17,62 ± 1,44), hanno svolto per tre volte un protocollo (febbraio=T1; aprile= T2; giugno=T3). Dopo T2, ogni giocatore ha ricevuto dei feedback per migliorare LS e capacità tecniche. Le capa- cità tecniche sono state valutate con il Loughborough Soccer Passing Test (LSPT): gli atleti sono stati divisi in tre gruppi (Low, Normal, Fast). Infine, gli atleti hanno compilato il Group Environment Questionnaire (GEQ) che valuta la coesione di gruppo. L’ANOVA ha mostrato differenze tra LSPT e T2-T3 e T1-T2 ma non tra T1-T3 (T1: 62,17 ± 9,42 s, T2: 67,20 ± 12,39 s, T3: 61,03 ± 11,59, p<0.05); inoltre l’ANOVA tra GEQ e tempi suggerisce una differenza significativa tra T2-T3 in GI-S (T1: 31,19 ± 3,53, T2: 31,10 ± 3,45, T3: 31,86 ± 3,07); inoltre, non si riscontrano diffe- renze tra LSPT e GEQ. Infine, il T test tra Pre-Post indica significatività tra GEQ e LSPT mostrando come i giocatori durante il protocollo sperimentale abbiano migliorato la coesione del gruppo.

Le life skills possono influenzare le capacità tecniche di giovani calciatori?

Giuriato Matteo;Lanza Massimo;Biino Valentina
2018

Abstract

Le life skills (LS) sono abilità personali utili a relazionarsi efficientemente verso problemi e stress quotidiano. Le LS risultano fondamentali durante la crescita per permettere un adeguato sviluppo come persona e calciatore. Lo scopo dello studio è quello di investigare se le LS influenzino le capacità tecniche dei giovani calciatori. 22 giovani giocatori di una squadra professionista (età media = 10,86 ± 0,36 anni; altezza media = 1,47 ± 0,06 metri; peso medio = 38,0 ± 4,9 kg; BMI medio =17,62 ± 1,44), hanno svolto per tre volte un protocollo (febbraio=T1; aprile= T2; giugno=T3). Dopo T2, ogni giocatore ha ricevuto dei feedback per migliorare LS e capacità tecniche. Le capa- cità tecniche sono state valutate con il Loughborough Soccer Passing Test (LSPT): gli atleti sono stati divisi in tre gruppi (Low, Normal, Fast). Infine, gli atleti hanno compilato il Group Environment Questionnaire (GEQ) che valuta la coesione di gruppo. L’ANOVA ha mostrato differenze tra LSPT e T2-T3 e T1-T2 ma non tra T1-T3 (T1: 62,17 ± 9,42 s, T2: 67,20 ± 12,39 s, T3: 61,03 ± 11,59, p<0.05); inoltre l’ANOVA tra GEQ e tempi suggerisce una differenza significativa tra T2-T3 in GI-S (T1: 31,19 ± 3,53, T2: 31,10 ± 3,45, T3: 31,86 ± 3,07); inoltre, non si riscontrano diffe- renze tra LSPT e GEQ. Infine, il T test tra Pre-Post indica significatività tra GEQ e LSPT mostrando come i giocatori durante il protocollo sperimentale abbiano migliorato la coesione del gruppo.
Infanzia; calcio; abilità per la vita; pianificazione degli obiettivi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1049790
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact