Questo volume restituisce gli esiti di un percorso che nasce da un costante dialogo tra teoria e prassi, tra i saperi elaborati a livello accademico e quelli prodotti all’interno dei servizi educativi nella comune ricerca, attraverso un pensare riflessivo, di una nuova cultura ecologica e di una nuova idea di educazione. La prima parte del libro rappresenta il quadro di riferimento teorico con il quale il testo dialoga: esso risponde a una visione che vede l’educazione ambientale come un percorso avente come obiettivo quello di riconnettere natura e uomo, allontanando quest’ultimo da un’ideologia improntata al dominio e alla prevaricazione e favorendo invece una relazione che sappia essere pensosa e riflessiva. La seconda parte è sostanzialmente una raccolta di esperienze realizzate all’interno di una ventina d’istituzioni educative appartenenti alla rete del sistema pubblico-privato 0-6 del Distretto di Correggio (Re), rese visibili grazie alla voce e al contributo degli adulti che, insieme ai bambini, ne hanno tracciato i sentieri. La terza e ultima parte costituisce un ulteriore livello di rilettura: essa rappresenta la connessione tra stralci di documentazioni prodotte dai servizi e alcuni nodi concettuali che, alimentando l’intreccio teorico-prassico, offre nuove opportunità d’apprendimento per gli operatori coinvolti nel percorso, ma anche per coloro che intendono rivisitare, secondo una nuova prospettiva, l’identità stessa dei propri progetti educativi.

Con parole di foglie e fiori. Bambini nella natura

Mortari, Luigina
;
Mussini, Ilaria
2019

Abstract

Questo volume restituisce gli esiti di un percorso che nasce da un costante dialogo tra teoria e prassi, tra i saperi elaborati a livello accademico e quelli prodotti all’interno dei servizi educativi nella comune ricerca, attraverso un pensare riflessivo, di una nuova cultura ecologica e di una nuova idea di educazione. La prima parte del libro rappresenta il quadro di riferimento teorico con il quale il testo dialoga: esso risponde a una visione che vede l’educazione ambientale come un percorso avente come obiettivo quello di riconnettere natura e uomo, allontanando quest’ultimo da un’ideologia improntata al dominio e alla prevaricazione e favorendo invece una relazione che sappia essere pensosa e riflessiva. La seconda parte è sostanzialmente una raccolta di esperienze realizzate all’interno di una ventina d’istituzioni educative appartenenti alla rete del sistema pubblico-privato 0-6 del Distretto di Correggio (Re), rese visibili grazie alla voce e al contributo degli adulti che, insieme ai bambini, ne hanno tracciato i sentieri. La terza e ultima parte costituisce un ulteriore livello di rilettura: essa rappresenta la connessione tra stralci di documentazioni prodotte dai servizi e alcuni nodi concettuali che, alimentando l’intreccio teorico-prassico, offre nuove opportunità d’apprendimento per gli operatori coinvolti nel percorso, ma anche per coloro che intendono rivisitare, secondo una nuova prospettiva, l’identità stessa dei propri progetti educativi.
9788884348456
educazione ecologica; scuola dell'infanzia; documentazione educativa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1045708
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact