Emilio Betti: l'attuale inattuale