La composizione delle liti sine iudicio. De profundis per il processo civile?