Un progetto terapeutico. La "scienza senza nome" di Warburg e l'archeologia filosofica di Agamben.