Il saggio si chiede: quali pratiche ereditate dal femminismo consentono di stare in un legame indiretto, obliquo con sofferenze dell'anima che la coinvolgono personalmente? Si ricorda la pratica del partire da sé legata profondamente a quella della scrittura, Si tratta di una scrittura filosofica che dialoga con pensatrici e scrittrici e che provoca un gioco simbolico con chi legge. Scrivere crea uno spazio transizionale in cui dare espressione a esperienze vissute tormentate e difficili.

Una mente inquieta

Tommasi Wanda
2019-01-01

Abstract

Il saggio si chiede: quali pratiche ereditate dal femminismo consentono di stare in un legame indiretto, obliquo con sofferenze dell'anima che la coinvolgono personalmente? Si ricorda la pratica del partire da sé legata profondamente a quella della scrittura, Si tratta di una scrittura filosofica che dialoga con pensatrici e scrittrici e che provoca un gioco simbolico con chi legge. Scrivere crea uno spazio transizionale in cui dare espressione a esperienze vissute tormentate e difficili.
978-88-7186-770-0
femminismo, differenza sessuale, psiconalisi, scrittura, inconscio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/999996
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact