L’indagine s’incentra sul contratto di assicurazione sulla vita a favore di terzo per il caso di morte del contraente. Trattasi di un negozio che, secondo l’opinione di molti, rappresenterebbe uno strumento di trasmissione della ricchezza idoneo a costituire una possibile alternativa al testamento. Oggetto del contributo sono i possibili punti d’interferenza con il diritto delle successioni, assumendo quale visuale di osservazione la situazione giuridica del terzo beneficiario.

Il contratto di assicurazione sulla vita a favore di terzo e alcune possibili interferenze con il diritto delle successioni. Spunti di riflessione

Giulia Castellani
2018

Abstract

L’indagine s’incentra sul contratto di assicurazione sulla vita a favore di terzo per il caso di morte del contraente. Trattasi di un negozio che, secondo l’opinione di molti, rappresenterebbe uno strumento di trasmissione della ricchezza idoneo a costituire una possibile alternativa al testamento. Oggetto del contributo sono i possibili punti d’interferenza con il diritto delle successioni, assumendo quale visuale di osservazione la situazione giuridica del terzo beneficiario.
978-88-255-1825-2
Assicurazione sulla vita, diritto delle successioni
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/994181
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact