L’acquirente del ramo di azienda e i debiti: tra tutela dei creditori e interesse generale alla facilità di circolazione dell'azienda