Lo scritto trae spunto dalle aperture offerte da una recente giurisprudenza in punto di disapplicabilità da parte del giudice amministrativo di atti amministrativi a contenuto normativo, svolta di cui si esaminano in chiave critica argomentazioni e limiti di applicazione, ipotizzandone conclusivamente le potenziali ripercussioni nell’ambito degli atti di autonomia del Comune.

Disapplicazione da parte del Giudice Amministrativo ed atti di autonomia del Comune

DURET, Paolo
1996

Abstract

Lo scritto trae spunto dalle aperture offerte da una recente giurisprudenza in punto di disapplicabilità da parte del giudice amministrativo di atti amministrativi a contenuto normativo, svolta di cui si esaminano in chiave critica argomentazioni e limiti di applicazione, ipotizzandone conclusivamente le potenziali ripercussioni nell’ambito degli atti di autonomia del Comune.
8814056862
9788814056864
giudizio amministrativo; disapplicazione atti amministrativi; statuti comunali; regolamenti comunali; diritto di accesso
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/9897
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact