Cupae e mondo femminile: alcuni casi di studio