Mediare, ovvero riconoscere l'altro nella relazione