La valutazione delle società di intermediazione mobiliare