Dopo una riflessione di carattere storico-letterario sulle tangenze fra modi del racconto, versi lirici del dramma attico e altri generi, il saggio tenta di mostrare attraverso due esempi in che modo l’eredità omerica e più in generale epico-lirica potrebbe operare come una sorta di ‘interruttore narrativo’ per dare avvio a certe estese sezioni tragiche e per orientarle sul piano della costruzione narratologica e del rapporto con i modelli.

Raccontare cantando nella tragedia greca: due casi da "Agamennone" e "Troiane"

Andrea Rodighiero
2018

Abstract

Dopo una riflessione di carattere storico-letterario sulle tangenze fra modi del racconto, versi lirici del dramma attico e altri generi, il saggio tenta di mostrare attraverso due esempi in che modo l’eredità omerica e più in generale epico-lirica potrebbe operare come una sorta di ‘interruttore narrativo’ per dare avvio a certe estese sezioni tragiche e per orientarle sul piano della costruzione narratologica e del rapporto con i modelli.
978-88-8443-767-9
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/975617
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact