L'indagine dell'interprete si concentra sul riconoscimento in capo al figlio del potere di escludere dalla successione il genitore che sia stato dichiarato decaduto dalla responsabilità genitoriale ex art. 448 bis c.c. e sulla conseguente configurabilità di tale previsione in termini di clausola diseredativa.

Esclusione dalla successione ex art. 448 bis c.c. e diseredazione. Spunti di riflessione

Giulia castellani
2017

Abstract

L'indagine dell'interprete si concentra sul riconoscimento in capo al figlio del potere di escludere dalla successione il genitore che sia stato dichiarato decaduto dalla responsabilità genitoriale ex art. 448 bis c.c. e sulla conseguente configurabilità di tale previsione in termini di clausola diseredativa.
9788849534009
Esclusione dalla successione, clausola diseredativa, diseredazione del legittimario
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/970570
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact