Specialità, minoranze e revisione statutaria: l’incertezza programmata