"Una fondamentale gratitudine per ciò che è dato". Hannah Arendt e l'identità ebraica.