Mèson, stàsis, èros. La pòlis e le modulazioni del concetto di politico nella prospettiva dell'antropologia storica francese