Il volume raccoglie gli atti del seminario interdisciplinare “Nietzsche: estetica, retorica e poetica / Ästhetik, Rhetorik, Poetik”, nato da una collaborazione tra l’Internationale Nietzscheforschungsgruppe (INFG) dello Stuttgart Research Centre for Text Studies e la Scuola di Dottorato di Scienze Umanistiche dell’Università di Verona. L’obiettivo del seminario era quello di esaminare alcuni aspetti del pensiero del filosofo che illuminano snodi situati sul confine tra filosofia e letteratura, e di indagare poi in quest’ottica alcuni sviluppi della poetica di Nietzsche nella cultura del Novecento. Di questo duplice orientamento del seminario rende conto la composizione del volume, suddiviso in due sezioni distinte. La prima sezione approfondisce alcuni aspetti inediti, o finora poco considerati, dell’opera nietzscheana, come la ripresa e la trasformazione della forma dialogica, l’idea del linguaggio come retorica che emerge nelle lezioni di Basilea, o la concezione del linguaggio come gesto. La seconda sezione raccoglie invece interventi che si concentrano su momenti ancora poco noti, o non particolarmente approfonditi, della ricezione, come le riscritture di Kafka, gli esperimenti stilistici di Adorno con la forma breve, la riflessione di Cesare Pavese sul mito o l’interrogazione della storia dalla prospettiva dell’arte nell’opera di Heiner Müller. L’elemento che accomuna i contributi della prima sezione è la concentrazione sulla riflessione estetico-filosofica nietzscheana sullo stile e sul linguaggio, ma anche l’attenzione per l’aspetto scritturale stesso, derivato dall’interesse concreto del filosofo per la prassi della propria scrittura. La seconda sezione mira invece a ricostruire alcuni momenti significativi del confronto con un universo testuale che ha agito da propulsore per nuove esperienze artistiche e intellettuali, mettendo in moto un universo simbolico che ha permeato di sé il pensiero di generazioni.

Poetica in permanenza. Studi zu Nietzsche

PELLONI, Gabriella;
2017-01-01

Abstract

Il volume raccoglie gli atti del seminario interdisciplinare “Nietzsche: estetica, retorica e poetica / Ästhetik, Rhetorik, Poetik”, nato da una collaborazione tra l’Internationale Nietzscheforschungsgruppe (INFG) dello Stuttgart Research Centre for Text Studies e la Scuola di Dottorato di Scienze Umanistiche dell’Università di Verona. L’obiettivo del seminario era quello di esaminare alcuni aspetti del pensiero del filosofo che illuminano snodi situati sul confine tra filosofia e letteratura, e di indagare poi in quest’ottica alcuni sviluppi della poetica di Nietzsche nella cultura del Novecento. Di questo duplice orientamento del seminario rende conto la composizione del volume, suddiviso in due sezioni distinte. La prima sezione approfondisce alcuni aspetti inediti, o finora poco considerati, dell’opera nietzscheana, come la ripresa e la trasformazione della forma dialogica, l’idea del linguaggio come retorica che emerge nelle lezioni di Basilea, o la concezione del linguaggio come gesto. La seconda sezione raccoglie invece interventi che si concentrano su momenti ancora poco noti, o non particolarmente approfonditi, della ricezione, come le riscritture di Kafka, gli esperimenti stilistici di Adorno con la forma breve, la riflessione di Cesare Pavese sul mito o l’interrogazione della storia dalla prospettiva dell’arte nell’opera di Heiner Müller. L’elemento che accomuna i contributi della prima sezione è la concentrazione sulla riflessione estetico-filosofica nietzscheana sullo stile e sul linguaggio, ma anche l’attenzione per l’aspetto scritturale stesso, derivato dall’interesse concreto del filosofo per la prassi della propria scrittura. La seconda sezione mira invece a ricostruire alcuni momenti significativi del confronto con un universo testuale che ha agito da propulsore per nuove esperienze artistiche e intellettuali, mettendo in moto un universo simbolico che ha permeato di sé il pensiero di generazioni.
Nietzsche, poetica, ricezione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/959615
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact