Il saggio riguarda l'analisi delle possibili fonti di Henri Rousseau il Doganiere e l'indetificazione di una linea espressiva giocata su elementi arcaici e semplificati, ma lontana dalla naivetè e dall'arcaismo primitivo

L'età dell'innocenza. Uno “sguardo incantato” come sentiero di confine tra realtà e sogno

Terraroli, Valerio
2015-01-01

Abstract

Il saggio riguarda l'analisi delle possibili fonti di Henri Rousseau il Doganiere e l'indetificazione di una linea espressiva giocata su elementi arcaici e semplificati, ma lontana dalla naivetè e dall'arcaismo primitivo
978-88-6648-244-4
Rousseau Henri, Arcaismo, pittura francese, postimpressionismo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/958496
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact