Il volume è l’esito del Convegno Internazionale svoltosi a Bergamo nel dicembre 2014 per presentare gli studi inerenti alla costituzione del database “Archilet” (www.archilet.it). Il database è frutto di studi di prima mano di una équipe di una cinquantina di componenti italiani e stranieri e permette la catalogazione e la ricerca nel corpus degli epistolari del Cinquecento e del Seicento. Il convegno ha visto la presenza di una trentina di relatori italiani e stranieri, ivi compresi i partecipanti a una tavola rotonda finale che mirava a costituire una rete di ricerca italiana ed europea in vista di azioni congiunte, collocandosi in una serie di iniziative gestite in collaborazione scientifica con altre università italiane: Verona, Bergamo, Sapienza, Viterbo-Tuscia, Cattolica di Milano, Padova. Proprio l’occasione del Convegno ha portato alla fondazione nel 2015 del nuovo gruppo di ricerca “Carteggi”, cui prendono parte membri di una decina di Università italiane e straniere. Il volume si apre con una sezione di saggi di impostazione teorica sui casi più problematici dei due secoli presi in esame; seguono una sezione per il Cinquecento e una per il Seicento, comprendenti saggi sugli epistolari più importanti dei due secoli, con l’attenzione diretta alla rete culturale ricostruibile attraverso la lettura e l’analisi incrociata dei carteggi.

Archilet. Per uno studio delle corrispondenze letterarie di età moderna

VIOLA, Corrado;
2015-01-01

Abstract

Il volume è l’esito del Convegno Internazionale svoltosi a Bergamo nel dicembre 2014 per presentare gli studi inerenti alla costituzione del database “Archilet” (www.archilet.it). Il database è frutto di studi di prima mano di una équipe di una cinquantina di componenti italiani e stranieri e permette la catalogazione e la ricerca nel corpus degli epistolari del Cinquecento e del Seicento. Il convegno ha visto la presenza di una trentina di relatori italiani e stranieri, ivi compresi i partecipanti a una tavola rotonda finale che mirava a costituire una rete di ricerca italiana ed europea in vista di azioni congiunte, collocandosi in una serie di iniziative gestite in collaborazione scientifica con altre università italiane: Verona, Bergamo, Sapienza, Viterbo-Tuscia, Cattolica di Milano, Padova. Proprio l’occasione del Convegno ha portato alla fondazione nel 2015 del nuovo gruppo di ricerca “Carteggi”, cui prendono parte membri di una decina di Università italiane e straniere. Il volume si apre con una sezione di saggi di impostazione teorica sui casi più problematici dei due secoli presi in esame; seguono una sezione per il Cinquecento e una per il Seicento, comprendenti saggi sugli epistolari più importanti dei due secoli, con l’attenzione diretta alla rete culturale ricostruibile attraverso la lettura e l’analisi incrociata dei carteggi.
Archilet, Corrispondenze letterarie, Età moderna, Cinquecento, Seicento
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
AttiArchilet pdf definitivo.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 4.26 MB
Formato Adobe PDF
4.26 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/957871
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact