Il contributo riflette sul ruolo del giudice civile nell'evoluzione della struttura della trattazione e dell'istruzione nel processo civile, in funzione dell'efficienza e in relazione all'apparato sanzionatorio disciplinare, posto a presidio della ragionevole durata del processo.

Case management nel processo civile e giustizia disciplinare

Tedoldi, Alberto Maria
2016-01-01

Abstract

Il contributo riflette sul ruolo del giudice civile nell'evoluzione della struttura della trattazione e dell'istruzione nel processo civile, in funzione dell'efficienza e in relazione all'apparato sanzionatorio disciplinare, posto a presidio della ragionevole durata del processo.
978-88-495-3222-7
case management processo civile giustizia disciplinare trattazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/957448
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact