La continuità del lavoro intermittente