Il libro presenta il set di strumenti denominato ICF-Dipendenze, sviluppato a partire dalla Classificazione Internazionale del Funzionamento e della Disabilità (ICF) dell’OMS. È la prima applicazione italiana dell’ICF nell’ambito delle dipendenze patologiche e consente di valutare il funzionamento dei pazienti in diverse attività della vita quotidiana, al fine di programmare percorsi di recovery basati sulle evidenze. ICF-Dipendenze si compone di un protocollo per l’osservazione da parte degli operatori, di un questionario per l’autovalutazione del paziente e di due moduli elettronici che generano un profilo di funzionamento e un quadro di comparazione dei dati a distanza di tempo. Inoltre permette di confrontare le necessità di sostegno percepite dal paziente con quelle valutate dall’operatore sanitario o sociale. Gli strumenti si presentano all’interno di una cornice scientifica e sperimentale che permette di comprenderne le ampie potenzialità applicative.Il manuale è di sicuro interesse per i professionisti che operano nell’ambito delle dipendenze (medici, psicologi, educatori, assistenti sociali), nei Servizi ambulatoriali e territoriali, sia nelle Comunità Terapeutiche

ICF-Dipendenze. Un set di strumenti per programmare e valutare la riabilitazione nelle dipendenze patologiche

PASQUALOTTO, Luciano
2016-01-01

Abstract

Il libro presenta il set di strumenti denominato ICF-Dipendenze, sviluppato a partire dalla Classificazione Internazionale del Funzionamento e della Disabilità (ICF) dell’OMS. È la prima applicazione italiana dell’ICF nell’ambito delle dipendenze patologiche e consente di valutare il funzionamento dei pazienti in diverse attività della vita quotidiana, al fine di programmare percorsi di recovery basati sulle evidenze. ICF-Dipendenze si compone di un protocollo per l’osservazione da parte degli operatori, di un questionario per l’autovalutazione del paziente e di due moduli elettronici che generano un profilo di funzionamento e un quadro di comparazione dei dati a distanza di tempo. Inoltre permette di confrontare le necessità di sostegno percepite dal paziente con quelle valutate dall’operatore sanitario o sociale. Gli strumenti si presentano all’interno di una cornice scientifica e sperimentale che permette di comprenderne le ampie potenzialità applicative.Il manuale è di sicuro interesse per i professionisti che operano nell’ambito delle dipendenze (medici, psicologi, educatori, assistenti sociali), nei Servizi ambulatoriali e territoriali, sia nelle Comunità Terapeutiche
9788859010814
drugs rehabilitation, addiction, recovery, ICF
dipendenze patologiche, recovery, riabilitazione, ICF
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ICF-Dipendenze_Introduzione.pdf

accesso aperto

Descrizione: Introduzione del libro
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 80.9 kB
Formato Adobe PDF
80.9 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/937006
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact