Ad avvertirci dell'importanza di ciò che non dipende da noi sono le emozioni. Il libro delinea l'immagine di una soggettività contemporanea dipendente dall'esterno, vulnerabile e attraversata dall'intima estraneità del desiderio. Analizza inoltre l'importanza della psicoanalisi e del femminismo nella formazione di tale soggettività estatica, spinta fuori di sé dalla dinamica inconscia del desiderio e dalle relazioni che la coinvolgono.

Ciò che non dipende da me. Vulnerabilità e desiderio nel soggetto contemporaneo

TOMMASI, Wanda
2016-01-01

Abstract

Ad avvertirci dell'importanza di ciò che non dipende da noi sono le emozioni. Il libro delinea l'immagine di una soggettività contemporanea dipendente dall'esterno, vulnerabile e attraversata dall'intima estraneità del desiderio. Analizza inoltre l'importanza della psicoanalisi e del femminismo nella formazione di tale soggettività estatica, spinta fuori di sé dalla dinamica inconscia del desiderio e dalle relazioni che la coinvolgono.
978 88 207 6080 9
differenza sessuale, soggetto contemporaneo, vulnerabilità, desiderio
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ciò che non dipende da me PDF.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: PDF libro
Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 607.52 kB
Formato Adobe PDF
607.52 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/935019
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact