Ciò che non dipende da me. Vulnerabilità e desiderio nel soggetto contemporaneo