L’opera narrativa di Panaït Istrati, scrittore francofono e «conteur» rumeno