Dopo una breve premessa sull'attualità giurisprudenziale in materia di lavoro in Italia e nell'Unione europea, il contributo approfondisce il recente caso Abercrombie Fitch trattato dalla Corte d'Appello di Milano, un artificio retorico per un confronto multilevel con la più recente giurisprudenza della Corte di giustizia in materia di applicazione della Carta dei diritti fondamentali (Test Achats v. AMS: eguaglianza e solidarietà/individuale e collettivo nella Carta dei diritti UE). L'A. si concentra sulla dialettica attuale interpretazione conforme – disapplicazione nelle Corti nazionali e conclude il contributo con un doveroso confronto individuale e collettivo nella tutela dei diritti fondamentali.

Lavoro e tutela dei diritti nell'interpretazione eurounitaria

Calafà, Laura
2015-01-01

Abstract

Dopo una breve premessa sull'attualità giurisprudenziale in materia di lavoro in Italia e nell'Unione europea, il contributo approfondisce il recente caso Abercrombie Fitch trattato dalla Corte d'Appello di Milano, un artificio retorico per un confronto multilevel con la più recente giurisprudenza della Corte di giustizia in materia di applicazione della Carta dei diritti fondamentali (Test Achats v. AMS: eguaglianza e solidarietà/individuale e collettivo nella Carta dei diritti UE). L'A. si concentra sulla dialettica attuale interpretazione conforme – disapplicazione nelle Corti nazionali e conclude il contributo con un doveroso confronto individuale e collettivo nella tutela dei diritti fondamentali.
978-88-243-2364-2
Lavoro Diritti fondamentali Disapplicazione Interpretazione conforme
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/927675
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact