Tutto il resto è noia. Ossessioni, eros e tecnologie nella letteratura contemporanea