Emilio Sereni geografo: il paesaggio mediterraneo tra fuoco, terrazze e giardini