Considerazioni conclusive sul diverso ruolo dei registri contabili dei priori generali rispetto ai registri conventuali