Narrazione ed empatia nelle relazioni di cura