Il modello riabilitativo: una sfida per lo psichiatra di oggi