Il commento tratta il problema dell'efficacia, verso i creditori, delle formalità pubblicitarie riguardanti atti posti in essere dal fallito o da terzi ma che comunque interessino il fallito, in relazione alla data della dichiarazione di fallimento.

Art. 45 Legge fallimentare (r.d. 16-3-1942, n. 267)

TROIANO, Stefano;ZACCARIA, Alessio
2013-01-01

Abstract

Il commento tratta il problema dell'efficacia, verso i creditori, delle formalità pubblicitarie riguardanti atti posti in essere dal fallito o da terzi ma che comunque interessino il fallito, in relazione alla data della dichiarazione di fallimento.
9788813315146
Fallimento; Formalità per l'opponibilità del fallimento ai terzi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/814766
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact